UNICREDIT: Analisi tecnica di medio-lungo termine

Editoriale UNICREDIT: Analisi tecnica di medio-lungo termine

Come abbiamo detto ieri, se il titolo avrebbe strappato al rialzo la nostra area di resistenza (TP1), il titolo avrebbe potuto avere la forza di approcciare alla nostra resistenza intorno a 13.08. Con questo in mente, dopo qualche struttura correttiva, ci saranno anche tutti i presupposti per raggiungere TP2 nel medio termine,naturalmente questa analisi ha sempre e comunque necessità di nuovi aggiornamenti.
In conclusione, ci aspettiamo forse ancora qualche consolidamento rialzista, ma la palla potrebbe troenare in mano agli speculatori....

unicredit.PNG
  • Like
Reactions: Mercataro and Teo
Il titolo ha raggiunto il nostro primo obbiettivo senza innescare nessun pullback, ma dal punto di vista tecnico, questo livello è considerato anche una resistenza molto importante (area intorno al livello), spartiacque tra una continuazione del trend ribassista e la continuazione del rimbalzo tecnico. Detto questo, se il titolo riuscirà a strappare un altro rally prima del pullback, raggiungendo area 13.080, questo potrebbe essere il segnale che, dopo una correzione , il titolo potrebbe approcciare anche a TARGET 2.

unicredit.PNG
La nostra analisi sembra essere corretta e il trend rimane ancora costruttivo per il titolo Unicredit, ma allo stesso tempo non escludiamo qualche struttura correttiva, che potrebbe arrivare prima o dopo aver raggiunto TP1.
Tecnicamente parlando, non si vedono segnali di indebolimento o formazioni di modelli ribassisti, quindi non è da escludersi il raggiungimento di TP1 molto velocemente.
Continueremo a seguire il titolo anche nelle prossime sessioni e se ci saranno anche le condizioni tecniche, pubblicheremo un nuovo aggiornamento.

unicredit.PNG


Vuoi rimane aggiornato su questa analisi?
...registrati subito è gratuito!

REGISTRATI
Alto