Analisi S&P500

Analisi S&P500 2019-11-07

ACCORDO CONCLUSO?

Ieri, l’incontro tra Trump e Xi si è quasi concluso con la proposta da parte della Cina di ridurre le tariffe in più fasi. Resta da definire però di quanto verranno ridotte e soprattutto le ultime imposte di settembre. La Cina avrebbe voluto chiedere l’abolizione totale delle tariffe imposte a settembre le quali non sono state accettate dagli americani.
Inizialmente gli analisti non erano molto fiduciosi in quanto c’era il presentimento che l’accordo sarebbe stato posticipato nuovamente a dicembre in seguito al primo rifiuto degli USA sulle tariffe di Dicembre.
Oggi gli indici globali sono tutti al rialzo in scia della positività dell’accordo, ma…ora dobbiamo attendere la conferma dagli USA sulla proposta cinese, capire se confermeranno la riduzione delle tariffe in più fasi e di che ammontare. Tutto potrebbe cambiare con un classico twitt di Trump, potrebbe non accettare le tariffe proposte o rinviare l’accordo a dicembre. Insomma, tutto potrebbe accadere. Per adesso i mercati non arrestano la salita.

ANALISI S&P500

Il prezzo ha ormai da una settimana rotto la resistenza di lungo periodo e potrebbe spingersi verso un target di prezzo a quota 3200. Prima potrebbe ritracciare verso la precedente resistenza a 3030 per poi ripartire con un pull back verso il target riportato. Il ritracciamento sarà molto probabile per motivi tecnici e macro economici rispettivamente perchè i 3 oscillatori presi in considerazione segnalano una divergenza ribassista (CCI) e una zona di ipercomprato; e dovremmo attendere, come su menzionato, una conferma da parte di Trump che, sapendo che potrebbe da un momento all’altro stravolgere il mercato è probabile che questo week end possiamo aspettarci una notizia che porterà il mercato americano da Lunedì prossimo ad un gup down o comunque a ribasso.
Autore
OBT
Scaricamenti
16
Visite
141
Primo rilascio
Ultimo aggiornamento
Valutazione
5,00 stella(e) 1 valutazioni

Più risorse di OBT

Ultime recensioni

Grazie!!
Alto